Madre

Monitoraggio gravidanza, diagnosi prenatale e medicina perinatale.

A partire dalla pubertà l'organismo femminile va incontro a modificazioni necessarie a prepararlo alla fertilità. Questi cambiamenti toccano diversi aspetti: ormonali, funzionali, strutturali. Un ciclo regolare generalmente oscilla tra i 25 e i 31 giorni, con una media di 28 giorni, e si divide in due fasi (quella preovulativa e postovulativa) separate dell'ovulazione.
Ritardi del ciclo mestruale non necessariamente sono indice di una gravidanza, spesso si legano ad alterazioni ormonali e, talvolta, anche a patologie. Una volta accertata la gravidanza è importante sapere che nei primi due mesi si formano gli organi del corpo del bimbo e quindi è fondamentale sia tenere comportamenti corretti, sia procedere a degli screening periodici.

Madra mette a disposizione delle mamme percorsi di diagnosi prenatale e medicina perinatale. I servizi e gli esami pre-parto consentono di monitorare la prima parte della gravidanza, e di accertarsi che lo sviluppo del feto proceda in modo corretto e non presenti alterazioni. La medicina perinatale invece raccoglie tutti quei servizi utili a controllare la gravidanza in una fase più avanzata.
In medicina il termine perinatale infatti si riferisce al periodo vicino alla nascita, compreso tra la ventottesima settimana di gravidanza e il settimo giorno della vita da neonato. Importanti soprattutto gli esami ecografici (in Madra anche in 4D) e quelli ecocardiografici che permettono di seguire lo sviluppo degli organi del feto fino a pochi giorni dalla sua nascita.