Signora

Prevenzione e terapie per le patologie di terza età.

In Italia, le curve di sopravvivenza della popolazione indicano che su cento individui più di ottanta superano i 65 anni di età. Le donne in particolare hanno mediamente un aspettativa di vita superiore agli uomini di circa il 20-25%. L'invecchiamento della popolazione ha comportato un aumento della prevalenza di malattie cronico-degenerative: un anziano su due è portatore di artrosi, uno su tre è affetto da ipertensione arteriosa, cardiopatia o disturbi dell'udito.

Il fenomeno è planetario: nei prossimi cinquanta anni gli ultra-sessantacinquenni passeranno dall'attuale 7% al 16% della popolazione mondiale, con un incremento soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Allo stesso tempo è mutato il modo in cui le donne vivono la terza età, così come le patologie che si legano ad essa. Al di là dei percorsi oncologici e dei relativi accertamenti, in Madra ogni donna potrà essere seguita nei numerosi aspetti che si legano alla sua salute: dalle diete personalizzate alle consulenze psicologiche per la menopausa fino alle indagini ecografiche, fondamentali per prevenire alcune delle patologie più frequenti nel periodo della terza età.