Teenager

Servizi di consulenza e formazione per le problematiche tipiche dell'adolescenza.

 

Non più bambina, non ancora donna. Mentre la preadolescenza è la fase nella quale l'individuo comincia a subire le modifiche somatiche e psicologiche perde le caratteristiche dell'infanzia, nell'adolescenza le fondamentali trasformazioni sono già avvenute.
La sessualità si è formata, il pensiero ha maturato le forme logiche e l'egocentrismo infantile è superato. Queste nuove strutture sono però appena abbozzate; ora hanno bisogno di essere consolidate. Ciò avviene nell'arco di tempo che va, approssimativamente, dai 15 ai 18 anni.
In questa fase è evidente che l'individuo risulta estremamente fragile, proprio in virtù del fatto che si trova ad affrontare grandi cambiamenti psico-fisici.
I problemi che si legano a questa fase della vita sono insidiosi perché spesso toccano sfere diverse, da quella emotiva a quella sessuale. Frequenti i disturbi del comportamento alimentare, anche a causa dell'approccio al cibo, talvolta svuotato della sua funzione originaria e trasformato in oggetto di rifiuto ostinato ed espressione di conflitti interiori.
Un'altra delle patologie più frequenti riguarda le infezioni trasmissibili per via sessuale. La loro rilevanza va ben oltre i disturbi e i sintomi provocati dalla malattia acuta. Un'infezione non curata (o mal curata) può sfociare in un'infezione cronica o dar vita a complicanze che colpiscono per lo più le donne. A questo riguardo risultano importanti i servizi di consulenza e formazione, utili a prevenire, oltre che a comprendere, le problematiche tipiche dell'adolescenza. Un'attenzione particolare infine dovrebbe essere dedicata all'HPV, causa di molte malattie delle mucose e, in alcuni casi, fattore scatenante di tumori al collo dell'utero.